Il blog di Ristrutturazione Case

Milan
24 May, Friday
24° C
TOP
bagno-vasca-doccia

Il bagno: vasca o doccia?

Uno degli ambienti più soggetti a lavori di ristrutturazione è il bagno. Spesso ed erroneamente trascurato per dare più rilievo ad altre zone dell’abitazione come living e cucina, il bagno vuole essere uno dei grandi protagonisti dell’arredamento. Diversi gli elementi che non possono mancare: funzionalità, design, eleganza. Il tutto commisurato al gusto personale e allo stile che vogliamo dare all’ambiente, sempre in linea con l’arredamento dell’intera abitazione. Anche se a volte si può osare qualcosa che stacchi completamente.

E se le dimensioni sono ridotte?

Se abbiamo a che fare con un bagno di dimensioni modeste è bene che prevalga senza dubbio l’aspetto funzionale, senza per questo rinunciare ad un’estetica accattivante. Nel caso di spazi limitati sarà fondamentale giocare con colori, geometrie, finiture e piccoli accessori che possono fare la differenza. Sì a tonalità chiare, colori neutri e pastellati che danno luminosità ad ambienti di per sé piuttosto angusti.

vasca-da-bagno

Se invece l’ampiezza del bagno lo consente si potrà giocare con molta più facilità con i diversi complementi. La domanda spesso e volentieri è sempre quella: installo il box doccia o la vasca? O ancora, se possibile entrambe le opzioni? Nell’esempio qui sopra abbiamo entrambe le soluzioni!

Il piacere della vasca da bagno

E’ indubbio come la vasca da bagno sia spesso desiderata e scelta per il senso di comodità e relax che offre a prima vista. Gli stili che il mercato propone sono sempre mutevoli e differenti: da quello più classico e tradizionale a quello più moderno e dalle linee essenziali. Se si sceglie la vasca per il proprio bagno sicuramente si opta per un complemento che riempie l’ambiente in modo piuttosto marcato, senza passare inosservato.

vasca-bagno-design

In questo esempio il contrasto tra linee molto pulite e moderne ed una parete rivestita con del sasso risulta un binomio e contrasto davvero piacevole per gli occhi.
Sicuramente se le dimensioni del bagno non sono poi così ampie optare per la vasca da bagno non è la soluzione migliore perché compromette l’intero ambiente andando a sacrificare gran parte dello spazio a disposizione. Oltre al gusto e all’estetica è bene prestare attenzione a questo fattore per non avere spiacevoli sorprese ed un bagno di alto design, ma poco funzionale.

La parte più avvincente quando si arriva alla fatidica scelta tra box doccia e vasca da bagno è sicuramente lo stile che gli si vuole dare. Per chi vuole dare un’impronta davvero particolare e che non passa inosservata si può optare per qualcosa di unico: un mix di stili che tra loro si mescolano perfettamente. Il bagno in esempio ha un carattere che richiama la cultura orientale, sia nei colori molto caldi e soffusi, sia in alcuni complementi. Il legno delle pareti si coniuga con la modernità di linee essenziali dando vita ad un ambiente unico.

vasca-bagno-relax

La certezza del box doccia

 

Se si vuole andare sul sicuro con un mix di praticità, design e innovazione la scelta del box doccia in bagno è sicuramente vincente. Soprattutto nel caso di bagni non molto spaziosi le soluzioni proposte riescono a soddisfare al meglio anche i gusti più esigenti, ma anche nel caso di bagni molto ampi la doccia viene scelta spesso per la sua comodità d’utilizzo e per come si è evoluta nel tempo. Docce ampie, vetrate importanti e design sempre più accattivanti.

cabina-doccia-moderna

Quello che è bene ricordare sono le enormi potenzialità che il mercato oggi offre sia che si scelga per un box doccia o una vasca: l’essenziale è dare rilievo al vostro bagno rendendolo a tutti gli effetti una parte della vostra casa curata e dalla forte personalità.

E voi, cosa avete scelto o scegliereste per il bagno dei vostri sogni?